sabato 10 agosto 2013

La palla di pezza (parte 2)

Ecco qualche altro estratto dal libro in uscita "la palla di pezza" scritto da Lorenzo Paolocci e illustrato da Gianmaria Bozzolan.

Gli inglesi si vestivano in una stalla vicina al campo e indossavano enormi pantaloncini color caki, che poi era il colore della loro uniforme militare, magliette in tinta e nei calzettoni, per salvaguardare gli stinchi, infilavano al posto del tradizionale parastinco, dei fogli di carta ben pressati”.

Checco raccontava di aver assistito alla finale della Coppa del Mondo del 1934 a Roma, dove aveva avuto modo di vedere molto da vicino Mussolini, che ebbe un gesto eloquente di grande soddisfazione, quando Schiavo nei tempi supplementari di quella partita, segnò il gol che consegnò all’Italia la Coppa Rimet”.

Una domenica nel sentire la radiocronaca di una partita della Juventus col Milan allo stadio di Torino ebbi un sobbalzo. Nicolò Carosio stava snocciolando i nomi dei bianconeri, e quando giunse ai membri del settore avanzato, disse: “Sentimenti III, Piola, Boniperti, Candiani e Korostolev”. Boniperti ? E chi sarà costui ?”.

Boniperti - illustrazione Gianmaria Bozzolan

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...